Panoramica del settore dei charter di gruppo

martedì 14 gennaio 2020

Per la nostra équipe di charter di gruppo il 2019 è stato un anno davvero frenetico che l'ha vista organizzare voli singoli verso eventi di natura diversa, programmi shuttle per aziende e complessi itinerari multi-destinazione.

L’équipe è in grado di affiancare clienti di diversi settori ed è a conoscenza delle complesse necessità di ogni account con cui collaboriamo. Abbiamo chiesto agli account manager di questa équipe di raccontarci il loro 2019 e i progetti portati a termine.

MICE

Domenico Di Lecce, Sales Manager Commercial Jets

Per quanto riguarda i voli verso eventi, quali sono i trend emersi di recente?

Il settore MICE ha assistito a un graduale cambiamento che ha portato gli eventi a essere sempre più improntati sul fattore “esperienza”, motivo per cui come équipe abbiamo iniziato ad affiancare i clienti nella personalizzazione dei propri voli. La nostra gamma di soluzioni di branding personalizzate gioca un ruolo importante nella creazione di un’esperienza unica, sia a terra che ad alta quota: possiamo personalizzare praticamente qualsiasi elemento con il logo del cliente, dai poggiatesta dei sedili alla fusoliera del velivolo. Uno dei nostri clienti ha recentemente organizzato un viaggio incentive per oltre 1.000 dei suoi impiegati, la cui destinazione finale doveva rimanere un segreto. Tra le soluzioni offerte dalla nostra équipe citiamo gli schermi del check-in creati ad-hoc e recanti la scritta “Destinazione misteriosa”, l’annuncio di bordo personalizzato e i poggiatesta creati su misura, che nascondevano un indizio circa la destinazione finale.

Quali sono le destinazioni per gli eventi al momento più gettonate dai clienti?

Per quanto riguarda la stagione invernale, abbiamo visto crescere le richieste verso le Isole Canarie: a sole quattro o cinque ore dall'Italia e con un clima mite, quest’arcipelago è perfetto per chi vuole organizzare un viaggio incentive. L’estate scorsa ha invece visto Lisbona, Maiorca e Malaga in cima alla lista, destinazioni per le quali stiamo già ricevendo prenotazioni per l’imminente stagione estiva. Per quanto riguarda il settore automotive, l’Europa meridionale rimane una meta gettonata in qualsiasi periodo dell’anno grazie al livello delle infrastrutture offerte e al clima mite. 

SPORT

Arianna Longhi, Trading Manager  

In che modo Air Partner si sta preparando in vista del Campionato europeo 2020?

L’edizione 2020 del Campionato europeo di calcio della FIFA è unica nel suo genere: sarà infatti la prima a svolgersi in diversi Paesi in tutto il continente. Il numero dei voli di linea tra le varie città ospitanti sarà però limitato e pertanto il noleggio di un velivolo privato rappresenta l’opzione migliore per seguire lo svolgimento del torneo, offrendo inoltre un risparmio vantaggioso in termini di tempo. Air Partner ha già provveduto ad assicurarsi l’esclusiva di vari aerei con cabina ampia e stretta, a cui potranno avere accesso solo i nostri clienti. Ciò rappresenta un valore aggiunto per i nostri clienti, che potranno raggiungere in maniera flessibile tutte le città ospitanti il torneo nel momento per loro più comodo.

Per quanto riguarda i voli per gli eventi sportivi, quali sono i trend emersi di recente?

Air Partner ha affiancato clienti che operano in ogni comparto del settore, organizzando voli per squadre, dirigenze e tifosi. Il calcio rimane uno dei segmenti chiave della nostra azienda; dal 2017 abbiamo organizzato voli in questo settore per oltre 30.000 passeggeri e 50 squadre. Bisogna poi sottolineare l’aumento delle richieste da parte di squadre di pallacanestro e rugby, sempre più interessate a volare privatamente. Per quanto riguarda i voli, le squadre desiderano creare un’esperienza sempre più personalizzata per garantire che i giocatori viaggino comodamente e arrivino a destinazione pronti a scendere in campo. Più concretamente, sono aumentate le richieste di aerei VIP e la personalizzazione del catering rimane un servizio molto gettonato, utilizzato per assicurare che le necessità nutrizionali dei giocatori vengano soddisfatte.
 

CORPORATE

Domenico Di Lecce, Sales Manager Commercial Jets & Arianna Longhi, Trading Manager  

In che modo avete affiancato i clienti del settore corporate nell’ultimo periodo?

Come sempre, le richieste in questo settore continuano a essere tanto varie quanto i comparti in cui operano i nostri clienti. Di recente abbiamo organizzato un numero elevato di voli verso riunioni o per gruppi di impiegati in viaggio verso conferenze svoltesi presso diverse destinazioni in tutto il mondo. I programmi shuttle rimangono un’opzione molto gettonata e Air Partner continua a offrire soluzioni sia a lungo che a breve termine. Facendo un esempio concreto, abbiamo creato una soluzione su misura per uno dei nostri clienti più importanti che prevede un servizio shuttle dal lunedì al giovedì tra tre destinazioni, due nel Regno Unito e una in Francia. Il programma prevede 28 voli alla settimana per l’intera durata del contratto.

Quali sono i aerei più richiesti dai clienti aziendali?

Siamo abituati a lavorare seguendo le linee guida dei regolamenti di viaggio che molti dei nostri clienti utilizzano, garantendo così che il velivolo prescelto rispetti le caratteristiche prestabilite. In particolare, mi riferisco a fattori come l'età del velivolo o il numero di ore di volo del pilota. Air Partner collabora con gli operatori di volo per assicurare che ogni criterio venga tenuto in considerazione e sia rispettato. Il Boeing 737-800 è una delle scelte più frequenti del settore corporate, grazie ai 189 posti a sedere offerti e il raggio di sette ore.

La nostra esperta équipe è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta per i voli charter di gruppo, indipendentemente dal settore del cliente, dalla destinazione e dal motivo del viaggio. Contattaci subito per parlare del tuo progetto.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Contattaci 24/7